Azienda2017-09-19T11:45:33+00:00

Il marchio gastaldi ha radici profonde

Nasce nel 1860 con il genovese Gian Battista Gastaldi che inizia ad operare come Agente Marittimo e Broker in campo navale.

Una prima svolta si concretizza nel 1904 quando Alessandro Cerruti (nella foto a sinistra) rileva la Società e ne assume la direzione, contribuendo allo sviluppo delle principali iniziative in campo marittimo.

Gastaldi assume la rappresentanza di “Prince Line” (Gruppo Furness Withy), una delle più prestigiose linee passeggeri e merci dal Mediterraneo per il Nord America, ed incomincia a collaborare attivamente al progetto che vede l’avvio di una linea regolare per i porti del Canale di Bristol, quali agenti di “Golden Cross Line”di Cardiff.

Alessandro Cerruti inoltre prende parte alla fondazione della società “Lloyd’s Sabaudo” che annovera nella sua flotta i rinomati transatlantici di linea dai nomi prestigiosi quali “Conte Verde”, “Conte Biancamano”, “Conte Rosso” e altri.

Il “Lloyd Sabaudo” per oltre un quarto di secolo gestisce una serie di brillanti servizi di linea per il Nord America, l’Africa l’Australia e L’Estremo Oriente. Successivamente, per ordine Governativo, la Società viene incorporata nella Navigazione Generale Italiana, in seguito divenuta “Società Italia di Navigazione”.

Da qui in avanti il ricambio generazionale della famiglia Cerruti ha portato al nome Gastaldi idee di successo e di sviluppo per l’azienda, ampliando e diversificando i settori d’attività anche al di fuori delle rotte marittime.

Nel 1949 la Gastaldi assume la rappresentanza della Corporation dei “Lloyd’s” di Londra per l’area di Napoli e provincia ed in breve tale mandato viene esteso a tutto il Nord Ovest dell’Italia, la Sardegna , Roma e la Città del Vaticano.

Intorno agli anni ‘50 il Gruppo Gastaldi assume dimensioni e conoscenze internazionali in tutti i settori dello shipping e dei trasporti. Vengono sviluppate una serie di divisioni specifiche all’interno della Società capogruppo con il coordinamento della direzione centrale. Il nuovo e agile modello produce immediatamente i suoi frutti. Sono gli anni in cui l’aviazione civile muove i primi importanti passi e le prospettive che si aprono in questo nuovo business vedono la Gastaldi giocare il ruolo di leader.

Inizia quindi una fattiva collaborazione con LAI – Linee Aeree Italiane (società poi integrata in ALITALIA). Successivamente Gastaldi sigla contratti di G.S.A. (General Sales Agent) con le principali e piu’ note Compagnie Aeree (per citarne alcune, Canadian Pacific, T.W.A., Varig, Qantas, South African Airways, KLM, e moltissime altre).

Verso la fine degli anni ‘80 il gruppo ha dimensioni e strumenti tali da affrontare un mercato sempre più competitivo, perseguendo con convinzione la strategia del reinvestimento degli utili e l’espansione delle attività principali.

Forte dell’impegno e delle strategie vincenti del passato che hanno portato il Gruppo Gastaldi ad assumere una presenza di primo piano nei settori del trasporto marittimo, aereo, del turismo outgoing e incoming, dell’incentive e del business travel, fino alle attività immobiliari, finanziarie e assicurative, questa è oggi una società solida, agile, recettiva alle nuove sfide del futuro.